X-FACTOR 12 | RED BRICKS FOUNDATION

Se avete seguito le audizioni di X-Factor 12, i relativi Bootcamp e Home Visit, sapete sicuramente di chi stiamo parlando. In caso contrario, ve lo diciamo noi!

X-Factor-Red-Bricks-Foundation

I Red Bricks Foundation sono una giovane band romana formata da Lorenzo Sutto (frontman e cantante), Claudio Cossu (chitarra), Marco Cilo (basso) e Jacopo Corbari (batteria). Il loro nome deriva da una storia che il frontman visse in prima persona: tutti i giorni percorreva la stessa strada piena di mattoni rossi per raggiungere l’ex bassista della band. Figli del genere indie rock britannico, ci hanno subito colpito e spinte ad ascoltare i due singoli presenti su Spotify, I Wanna Play with Your Heart (in fondo potete trovare il video della canzone) e She Wants Revenge.

Il loro stile ricorda molto quello dei The Verve e degli Arctic Monkeys e il frontman Lorenzo sembra il figlio di Mick Jagger. Stile che non sorprende visti i gruppi da cui prendono ispirazione: Arctic Monkeys per l’appunto, The Strokes, Miles Kane, The Fratellis, Kasabian, Pink Floyd e Oasis.

Stile British che viene molto probabilmente dal periodo in cui Lorenzo visse in Inghilterra lavorando come modello.

Abbiamo grandi speranze per loro e non vediamo l’ora di vedere come si comporteranno e cosa ci riserveranno sotto la guida del nuovo giudice Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale.

 

Serena

 

 

#NewMusicDistress: le cinque novità musicali della settimana | Top 5

Anche oggi torniamo con un nuovo #NewMusicDistress e quindi con le cinque canzoni che più ci piacciono tra le nuove uscite del consuetudinario New Music Friday.

Little Mix Feat. Nicki MinajWoman Like Me 

little-mix-woman-like-me

Le Little Mix sono finalmente tornate con un nuovo pezzo, Woman Like Me, un featuring con la regina del rap Nicki Minaj dal sapore pop / reggae. Il brano anticipa l’uscita del quinto album in studio, LM5, in arrivo il 16 novembre e rilasciato in ben tre versioni diverse: Standard, Deluxe, Super Deluxe.

 

Marco Mengoni  Voglio / Buona Vita

DpGT7ElXgAUv1UF.jpg

DpIC9UEX4AIYRin.jpg-large.jpeg

Marco Mengoni è tornato sulla scena musicale con un duplice singolo: Voglio e Buona Vita. Il comeback dell’artista avviene a distanza di due anni e dal precedente progetto Marco Mengoni Live (2016).

 

Dua Lipa Feat. Black PinkKiss And Make Up 

616aST-B4HL._SS500.jpg

Cosa succede se la principessa del pop britannico Dua Lipa e la girlband k-pop BLACKPINK si uniscono? Kiss And Make Up è il titolo della loro esplosiva collaborazione, contenuta nella nuova edizione del disco omonimo di Dua, uscito proprio oggi.

 

Zara LarssonRuin My Life

zara.jpg

Ne è passato di tempo dall’uscita del suo secondo album, So Good, e Zara Larsson ci riprova con un brano electro-pop. Niente di nuovo, ma sicuramente un pezzo piacevole, che preannuncia l’uscita di un nuovo progetto discografico a breve.

Tom OdellGo Tell Her Now 

Final_LOW_RES_website.jpg

Tom Odell non canta semplicemente canzoni, ma vere e proprie poesie. Il tema portante della sua discografia è senza ombra di dubbio l’amore in tutte le sue declinazioni. Go Tell Her Now è una romantica dichiarazione d’amore, accompagnata dalla bellissima voce del cantautore britannico.

Alessia 

 

 

 

 

 

 

 

zara.jpg

MR EVERETT | UMANIMAL – RECENSIONE

Esce oggi Umanimal, il primo disco dei Mr Everett, band di cui vi avevamo già parlato qui sul blog a inizio mese.

UMANIMAL FRONT

Il disco è stato anticipato dal singolo Burn The Ground, uscito lo scorso 21 settembre. Un disco dal sound elettronico, che è appunto ciò che contraddistingue la band, accompagnato da una grandissima varietà di suoni che riescono a colpire anche i non appassionati di musica elettronica o chi non si è mai avvicinato a questo genere.

Il lavoro dietro ai Mr Everett ricorda molto quello dei francesi Daft Punk ed è forse ciò che mancava nel panorama musicale italiano. Nell’album sono presenti brani come Japanese Safari e Be You che già dal primo ascolto si depositano nella nostra testa per poi rimanerci per un po’ di tempo. E ve lo dice una che non è mai stata particolarmente attratta dal genere!

Se non avete mai sentito parlare di loro, o se semplicemente non avete ancora sentito il disco, noi vi consigliamo vivamente di farlo e non ve ne pentirete! 😉

Tracklist: 

Japanese Safari

Be You

Wicked Game X Crystalised

6am

Gamelan

Burn The Ground

Dylan Thomas

Netrip

Twins

Rollercoaster

 

Serena

 

 

 

#NEWMUSICDISTRESS | FRIGOBAR – FRANCO126

Il nostro appuntamento con le novità arriva prima questa settimana, grazie a Franco126 e al suo primo singolo da solista: Frigobar.

IMG_8119

Dopo l’avventura iniziata insieme al produttore Carl Brave, con cui daranno vita al progetto Polaroid, scalando le classifiche e collezionando sold out su sold out nei principali club italiani, anche per Franco è arrivato il momento di cimentarsi in qualcosa del tutto personale proprio come il compagno di Solo guai.

Frigobar anticipa l’uscita dell’album di Franco126 che dovrebbe approdare nei negozi di dischi entro la fine dell’anno. Un singolo romantico e totalmente privo di autotune che ci fa ben sperare nel resto del lavoro.

In attesa di poter sentire di più, vi lasciamo il video e il testo della canzone! 😉

Testo

Va sempre alla stessa maniera
Con te che sbatti la portiera
E ti allontani dandomi la schiena
E sto solo questa sera, che mi sopporto a malapena
Lancio i vestiti a caso su una sedia
Resto in attesa
È una bottiglia aperta, ma ‘sto vino non disseta
La tele sempre accesa, (ah)
Scorrono i titoli di coda di qualche telenovela
E io scuoto la testa, nego l’evidenza
Abbiamo perso il treno e pure la coincidenza
Vabbè pazienza, (ah)
Non ha importanza, (no)

[Ritornello]
La pioggia bussa contro il finestrino
E noi a discutere di niente fino a far mattino
Ricordi, appannavamo i vetri col respiro
Te ne vai di già? (ah-ah)
Le foglie morte otturano il tombino
E come al solito mi contraddico di continuo
Ripeto che faccio soltanto un altro giro e svuoto il frigobar (ah-ah)

Vabbè, dai, poco importa
Solo un’altra giornata storta
Se va così non è né mia né tua la colpa
E lo so, vuoi una risposta
E io vorrei dire qualcosa, ma le parole mi muoiono in bocca
Ma forse è inevitabile (ehi)
E ci sta posto solo in un passo carrabile (ehi)
Ho messo il piede in una di queste pozzanghere (ehi)
Le nuvole impigliate tra antenne e parabole (ehi)
E su ‘sta strada solo passi falsi
Solo ritardi, sbagli e birre Weiss
Se ho fatto tardi resto ad aspettarti
E non ho altri programmi

E non ho altri programmi

La pioggia bussa contro il finestrino
E noi a discutere di niente fino a far mattino
Ricordi, appannavamo i vetri col respiro
Te ne vai di già? (ah-ah)
Le foglie morte otturano il tombino
E come al solito mi contraddico di continuo
Ripeto che faccio soltanto un altro giro e svuoto il frigobar (ah-ah)

Oramai guido senza meta e penso ai fatti miei
Gli occhi fissi sul guardrail
Come mai non so che è successo?
Forse ho perso un frame, non saprei

La pioggia bussa contro il finestrino
E noi a discutere di niente fino a far mattino
Ricordi, appannavamo i vetri col respiro
Te ne vai di già? (ah-ah)
Le foglie morte otturano il tombino
E come al solito mi contraddico di continuo
Ripeto che faccio soltanto un altro giro e svuoto il frigobar (ah-ah)

 

Serena

MR EVERETT | UMANIMAL: DISCO IN USCITA IL 12 OTTOBRE

Oggi vi parliamo di Mr Everett, un progetto multisensoriale nato nel 2015 dalle menti di quattro ragazzi con base a Bologna: affiancano alla musica un’importante componente visiva e – durante i live – un’esperienza sensoriale di totale interazione con il pubblico.

UMANIMAL FRONT
Crediti foto: Morning Bell

Umanimal, in uscita il 12 ottobre 2018 su etichetta Grifo Dischi, è il primo lavoro discografico ufficiale dei Mr Everett. Il disco è stato anticipato dal singolo Burn the ground, uscito lo scorso 21 settembre 2018. 

Dopo due anni di concerti in tutta Italia e l’uscita del loro primo EP (Uman, 2017), per loro è arrivato il momento di sfornare il primo disco ufficiale. Quest’ultimo idealmente diviso in due capitoli distinti – Uman e Animal – ma intrecciati tra loro, racconta la storia del cyborg Rupert e il suo viaggio interdimensionale. Il concept su cui si basa il progetto, infatti, ruota attorno alla storia del cyborg Rupert e dei suoi compagni Mr Owl, Mr Fox e Mr Bear che lo ritrovano, perso e senza memoria. 

La prima parte del disco – Uman – è incentrata sul tema della voce. Rupert si risveglia nella giungla, in un mondo che rappresenta insieme il suo passato e il nostro futuro. La voce di Mr Owl, suo doppio fisico e spirituale, risveglia in lui la memoria della sua metà umana, portandolo alla scoperta di sé stesso e di ciò che lo circonda. 

Nella seconda parte – Animal – sono gli istinti più viscerali e intuitivi ad essere risvegliati tramite il confronto con Mr Fox e Mr Bear, coloro che gestiscono la parte meccanica (musica e visual) di Mr Everett. Il tema, qui, è quello del corpo. La combinazione delle esperienze vocali e corporali, così come la scoperta della sua componente umana e di quella animale, ricostruiranno Rupert nella sua totalità e aiuteranno il cyborg a completarsi, recuperare la memoria e rimettersi in viaggio per tornare a casa.

Se volete saperne di più sul progetto dei Mr Everett e sulla recensione del loro disco, tornate a trovarci presto sul blog! 😉

 

Serena

MILANO MUSIC WEEK | SECONDA EDIZIONE | 19 – 25 NOVEMBRE 2018

Ieri, 21 settembre 2018, è stata confermata per il secondo anno consecutivo la Milano Music Week. Milano, che la musica la vive e la fa, torna dal 19 al 25 novembre con una settimana interamente dedicata alla musica pop e alla sua importante filiera. Iniziativa promossa dal comune di Milano – Assessorato alla Cultura, SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana), ASSOMUSICA (Associazione Italiana Organizzatori e Produttori Spettacoli di Musica dal Vivo) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto Mutualistico Artisti Interpreti o Esecutori), con il patrocinio del MiBAC Ministero per i beni e le Attività Culturali.

38187165_2109169609356081_274408982414622720_n
Crediti foto: Pagina FB Milano Music Week

Obiettivo della Milano Music Week è coinvolgere i principali operatori del settore per raccontare tutto il mondo che ruota intorno alla musica e ai suoi principali attori – artisti, autori, case discografiche, centri di formazione, promoter, associazioni musicali – in una settimana di concerti, incontri con gli artisti, presentazioni di nuovi progetti discografici, showcase, mostre, eventi speciali, a cui si aggiungono anche diversi momenti di formazione rivolti sia agli appassionati sia ai professionisti. Tanti i grandi nomi della musica presenti alla MMW2018, a partire dall’evento inaugurale che, in collaborazione con Universal Music, vedrà come protagonista un’artista molto amata dal grande pubblico: Elisa. Lunedì 19 novembre, infatti, al Teatro Dal Verme la cantautrice darà vita a una puntata live di Storytellers, il format di VH1 e Viacom, che anche quest’anno si conferma il main partner della Milano Music Week.

“Siamo felici di avere Elisa protagonista di VH1 Storytellers e della serata inaugurale della Milano Music Week. Abbiamo fatto molta strada insieme dall’inizio della sua carriera e questo è il contesto ideale per raccontarla. Elisa darà il via ad una settimana nella quale il racconto della musica sarà il concetto alla base di molte tra le attività che comporranno un calendario ricco di eventi di tante tipologie differenti, con lo scopo di fornire un’idea il più possibile completa su cosa significhi oggi la musica come arte, cultura, lavoro, impresa, intrattenimento, spettacolo”, afferma Luca De Gennaro, curatore della Milano Music Week e Vice Presidente Talent & Music di Viacom International Media Networks.

Altro grande annuncio, sempre in collaborazione con Universal Music Italia, quello di Eros Ramazzotti che sceglie proprio la città dove ha deciso di trasferirsi e stabilire la propria vita artistica e personale, per presentare in anteprima mondiale il suo nuovo progetto discografico Vita ce n’è che uscirà in tutto il mondo il 23 novembre. Dopo quasi due anni di assenza dalle scene, Eros Ramazzotti tornerà anche con un tour mondiale che, dal 17 febbraio, lo vedrà protagonista nelle più belle e importanti arene dei 5 continenti. Occasione davvero unica per il pubblico della MMW2018 e motivo di orgoglio per la città di Milano.

La città diventa quindi sempre di più una vera e propria “Music City”, in grado di rappresentare un punto di riferimento sia per il pubblico, con una proposta musicale ampia e di qualità, sia per i professionisti del settore, grazie alla capacità di creare nuove opportunità a livello economico e di indotto nella filiera musicale. Vanno in questa direzione diverse novità e collaborazioni dell’edizione in partenza:

A.F.I. – Associazione Fonografici Italiani – la più storica associazione di categoria -, in occasione del suo 70° Anniversario annuncia il suo ingresso come nuovo partner della Milano Music Week a conferma del proprio impegno a servizio della musica;

PMI Produttori Musicali Indipendenti – l’Associazione che raccoglie gli imprenditori italiani della musica decisi a sostenere i diritti della produzione indipendente partecipa attivamente all’iniziativa mettendo a disposizione la propria rete;

SCF – società italiana che gestisce la raccolta e la distribuzione dei compensi, dovuti ad artisti e produttori discografici, per l’utilizzo in pubblico di musica registrata -, già partner dell’iniziativa, offre perl’occasione il 20% di riduzione a tutti i partecipanti della MMW 2018; rinnovano il loro impegno Doc Servizi, la più grande rete di professionisti della musica e dello spettacolo, e KeepOn, circuito dei live club italiani, che favoriscono la mobilità degli artisti da e verso l’estero e regolarizzano il lavoro dei professionisti del settore; mentre ACCORDO, tra i molti importanti media partner dell’iniziativa, quest’anno ha deciso di inserire nel programma della MMW2018 SHG Musicshow – l’unica mostra-mercato in Italia dedicata agli strumenti musicali, proprio per essere presente all’interno di questa settimana.

Cuore pulsante della settimana a base di musica sarà anche quest’anno Linecheck Music Meeting and Festival che, alla sua quarta edizione, si conferma la principale music conference italiana. Grazie alla presenza di oltre 1.000 delegati, ai 40 panel tematici, ai 30 showcase di artisti provenienti da 15 diversi Paesi e agli oltre 100 incontri one-to-one, Linecheck si specializza e afferma la sua identità di Showcase Festival, diventando per tre giorni il punto di incontro del music business internazionale. Tra i temi di rilievo di questa edizione l’innovazione digitale, i rapporti tra musica e brands e un tema centrale di inclusione sociale: la Gender Equality nel music business. La quarta edizione – prodotta da Music Innovation Hub, il nuovo progetto per l’innovazione musicale nato all’interno di BASE Milano – tra le novità presenta inoltre moduli di formazione che preannunciano lo sviluppo delle attività di training professionale su base annuale. Immancabile all’interno della Milano Music Week anche il mondo delle case discografiche che, in questa occasione, apriranno eccezionalmente le porte al pubblico, con un invito in particolare ai nuovi talenti. SONY MUSIC metterà infatti a disposizione di artisti emergenti, in anteprima, il suo nuovo studio di registrazione di prossima inaugurazione “RCA RECORDING STUDIO” e ospiterà una serie di showcase all’interno del teatro della sua sede di Via Maciachini, mentre la Warner Music, sulla scia del successo dello scorso anno, riproporrà l’iniziativa “Warner Wants You” ospitando nei propri spazi provini live di nuovi artisti. In collaborazione con Universal Music, infine, Milano diventa teatro di incontri con i più grandi protagonisti della musica italiana e internazionale.

Per chi invece si sta avvicinando al settore musicale, sia da appassionato sia da professionista, saranno previsti diversi momenti di formazione e appuntamenti tra cui scegliere, con workshop per imparare a scrivere una canzone o per disegnare la copertina di un disco, altri per realizzare un video musicale oppure approcciarsi per la prima volta ad uno strumento musicale. A questi si aggiungeranno anche una serie di proiezioni e mostre sul mondo della musica e i suoi protagonisti come la mostra “Sulle tracce di David Bowie” a Mare Culturale Urbano.

In qualità di Educational Partners della Milano Music Week, CPM propone la sua Open Week, una intera settimana di incontri, seminari, workshop, masterclass e concerti con professionisti e protagonisti della Musica; SAE Institute apre la sede con incontri speciali per conoscere la scuola; Master In Comunicazione Musicale organizza tre lezioni aperte per capire le professioni e l’industria della musica, raccontate in diretta dagli studenti di ALMED.

Institutional Partners: Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi, Assolombarda, CCI Confindustria Cultura Italia

Media partners: Accordo, Billboard, Onstage, Rockol, Spotify, Vevo.

Billboard Italia ospiterà il party ufficiale di chiusura della Milano Music Week domenica 25 novembre 2018. Un appuntamento che unirà artisti, industria, partners e naturalmente il pubblico per salutare insieme questa edizione.

Ma le novità non sono finite: il programma della Milano Music Week 2018 si arricchisce di giorno in giorno con nuove candidature e progetti provenienti da tutte le realtà interessate a far parte della settimana della musica per eccellenza. C’è tempo fino al 30 settembre per inviare la propria candidatura con un progetto per la MMW2018 alla mail proposte@milanomusicweek.it.

MILANO MUSIC WEEK 2018 | 19 – 25 novembre 2018

http://www.milanomusicweek.it
FB MilanoMusicWeek | IG milano_music_week | TW milanomusicweek #MMW18 #MilanoMusicWeek #MusicCityMilano

 

 

#NEWMUSICDISTRESS | LE NUOVE USCITE DELLA SETTIMANA

Dal grande ritorno di Salmo al nuovo album dei Thegiornalisti, questo è un #NewMusicFriday decisamente pieno di novità sia nazionali che internazionali. Scopriamo insieme quali sono!

Salmo90MIN

Salmo-90-min

Le Luci della Centrale ElettricaMistica

IMG_7722

The ChainsmokersThis Feeling

The-Chainsmokers-ft-Kelsea-Ballerini-This-Feeling-500x500

LorenCI SALVEREMO TUTTI

LfJoqs-g

Mumford & SonsGuiding Light

UMG3316_MumfordSons_LP4_Packshot_4000x4000px_Final_300dpi.jpg

ThegiornalistiMilano Roma

love-thegiornalisti-cover-ts1537493264

PiottaSolo per noi 

piotta_solo_per_noi___th_320_0

Noizy, GhaliParku i Lojrave 

noizy_ghali_spettacolinew

 

Serena